Che differenza c’è fra scaldabagni istantanei e ad accumulo?

La prima distinzione in tema di scaldabagni a gas è fra modelli ad accumulo e istantanei. Qual è la differenza? Negli scaldabagni ad accumulo l’acqua è sempre calda e pronta all’uso, all’interno di un serbatoio, mentre nei modelli istantanei l’acqua viene riscaldata, di volta in volta, solo quando serve, in assenza di serbatoi. Scendendo nei dettagli, si può constatare che lo scaldabagno ad accumulo è dotato di serbatoi, in grado di mantenere il calore per mezzo di un termostato, della capienza variabile da 50 a 500 litri. Per riscaldare l’acqua occorrono, in media, tra le sei e otto ore. Niente serbatoi, invece, per gli scaldabagni ad accensione istantanea dove l’acqua viene riscaldata subito, quando occorre.

Questi ultimi modelli sono più compatti e meno ‘bomboloni’ e il bello è che l’acqua diventa calda in pochissimi secondi, il che lo rende particolarmente economico se usato nel modo giusto e con parsimonia. Ogni volta che si avrà bisogno dell’acqua calda si manovrerà la relativa manopola che azionerà in automatico la fiamma pilota in grado di far confluire l’acqua calda nel rubinetto. Un sistema semplice e intuitivo, oltre che ‘eco’, in quanto limita al minimo gli sprechi consumando solo il gas che serve per riscaldare il quantitativo d’acqua voluto e null’altro. Questo meccanismo istantaneo garantisce acqua calda per tutti, in ogni momento, anche in presenza di famiglie numerose dove prima si rischiava di restare a secco d’acqua calda con gli scaldabagni tradizionali. La portata dei modelli istantanei si misura in litri/minuto e la loro capienza varia a seconda delle persone che compongono il nucleo familiare.

Diversamente, lo scaldabagno ad accumulo, simile a quello elettrico, se ne differenzia per il fatto di essere più conveniente essendo il gas più economico se rapportato alla corrente elettrica. I modelli ad accumulo possono essere di varia portata, dai 50 ai 100 litri. Rispetto agli scaldabagni istantanei quelli ad accumulo hanno il duplice vantaggio di mantenere l’acqua calda a temperatura costante anche in concomitanza dell’apertura di più rubinetti contemporaneamente e di erogare acqua calda in tempo reale, senza attendere che si riscaldi, essendo già pronta all’uso. Altre info su www.scaldabagnomigliore.it.